domenica 3 maggio ore 19,30

PAESE MIO


Regia RICCARDO MARCHESINI


Anno e durata 2014 - 74'

Se appoggi un dito in un punto qualsiasi di una cartina dell’Emilia-Romagna probabilmente proprio in quel punto, è nato un cantante... Non uno qualsiasi. Uno importante, perché in questa terra la fama di un musicista è inversamente 

proporzionale alla grandezza del posto in cui è nato... 

Una giovane band emergente della bassa bolognese decide così di mettersi in viaggio verso quei paesi della propria terra che hanno dato i natali ad alcuni dei più famosi cantanti, per scoprire le loro radici, i loro esordi e per capire dove e perché tutto è veramente cominciato.

Un viaggio attraverso canzoni, ricordi, testimonianze di amici, parenti e protagonisti raccolte in un territorio dove nel giro di pochi chilometri si incontrano band longeve come i Nomadi, rockstar come Ligabue e Vasco, cantanti melodiche come Orietta Berti, bluesman come Zucchero e re del liscio come Casadei. Un mix di generi senza precedenti, un viaggio lungo le strade della provincia e quelle della musica che la giovane band protagonista del film cercherà di percorrere guardando oltre alle incertezze del presente e del futuro.

SCHEDA DEL DOCUMENTARIO 


Titolo PAESE MIO 


Regia RICCARDO MARCHESINI 


Soggetto e sceneggiatura RICCARDO MARCHESINI 


Direttore della fotografia SALVATORE VARBARO 


Montaggio RICCARDO MARCHESINI 


Musica PALCO NUMERO CINQUE 


Interpreti PALCO NUMERO CINQUE - I NOMADI - ORIETTA BERTI - LUCIANO LIGABUE- RED RONNIE


Produzione GIOSTRA FILM S.R.L. 

Biografia dell’autore


Dal 1998 collabora con il regista Pupi Avati. Autore e regista di numerosi documentari e programmi televisivi, ha diretto spot per campagne pubblicitarie e alcuni videoclip musicali. Fra i suoi film, i mediometraggi “Bocca di Rosa” e “Gli ultimi” che ricevono numerosi riconoscimenti. Dirige inoltre diversi documentari fra cui “Compagni di viaggio”, “I luoghi immaginati” che ripercorre le tappe della carriera del regista Pupi Avati, e il premiato “Buio in sala” che racconta, grazie alle testimonianze di molti artisti fra cui Gianni Morandi, Samuele Bersani e Ivano Marescotti, la crisi delle sale cinematografiche. Il film esce nelle librerie 

allegato ad un omonimo libro di cui Marchesini è anche autore. 

Il suo ultimo documentario “Voci in nero” vede la partecipazione di alcuni dei più noti scrittori di noir che descrivono i luoghi e le suggestioni dei loro romanzi più celebri.