giovedì 18 maggio ore 20,00

 La ville engloutie

 

Regia: Anna de Manincor

Durata: 64'

 

 La ville engloutie   Regia: Anna de Manincor Durata: 64'
La ville engloutie Regia: Anna de Manincor Durata: 64'

La città di Chalon sur Saône è passata da un popolazione di 56.000 a 44.000 abitanti nel corso degli ultimi quarant'anni. Il centro sta perdendo circa 600 residenti ogni anno dal 1999, a causa di fenomeni come la suburbanizzazione, la deindustrializzazione e il calo demografico. Il film parte da una domanda: come sarà Chalon sur Saône tra 40 anni? ZimmerFrei si interroga sui futuri possibili della città attraverso lo sguardo immaginifico dei suoi abitanti. Da documentario a science fiction il passo è breve: il futuro è già in azione nel presente.

Ambientazione: Chalon sur Saône (Francia)

Note: Settimo film della serie "Temporary Cities", ritratti di città in trasformazione (da metropoli come Copenhagen, Bruxelles e Budapest a piccoli agglomerati come l'isola di Terschelling in Olanda o Mutonia a Santarcangelo di Romagna) girati in aree ristrette, un quartiere, una strada, un bar, e incentrati sulla percezione e l'uso degli spazi pubblici da parte di chi quegli spazi li vive e li trasforma.

Il nuovo film di ZimmerFrei ritrae Chalon-sur-Saône, ex città industriale, con uno sguardo fantascientifico e ne esamina il possibile futuro. Come apparirà Chalon-sur-Saône nel 2040? Il documentario è una creazione collettiva e originale che proietta visioni, paure e desideri su una città immaginaria e distopica. Il futuro è già qui.

Regia: ZimmerFrei, Anna De Manincor

Anno di produzione: 2016

Durata: n.d.

Tipologia: documentario

Genere: arte/sociale

Paese: Italia/Francia

Produzione: Centre National des Arts de la Rue L'Abattoir, In Situ Network

Distributore: BO Film srl

Data di uscita: n.d.

Formato di proiezione: HD, colore

Titolo originale: Ville Engloutie (Chalon sur Saône) - Temporary City

torna a DOC IN TOUR 2017 o alla HOME PAGE