18 maggio ore 19,30: 

 

Mauro Mingardi. Un Western Senza Cavalli

18 maggio ore 19,30:     Mauro Mingardi. Un Western Senza Cavalli

Mauro Mingardi. Un Western Senza Cavalli

 

Regia: Davide Rizzo e Marzia Toscano

 

Durata: 78’

I cinquant'anni di carriera del filmmaker Mauro Mingardi, raccontati attraverso i suoi film e le testimonianze dei suoi più stretti collaboratori e amici. Così, tra bizzarri personaggi e curiosi cowboy, il filo della memoria ripercorrerà la vita di un artigiano che sognava il cinema.

 

Davide Rizzo è nato a Galatina (Lecce) nel 1979. Dal 2000 vive a Bologna dove si laurea in Lettere Moderne. Nel 2004 fonda l'Associazione Culturale Elenfant, con lo scopo di realizzare prodotti cinematografici indipendenti e innovativi. Con Elenfant Film approfondisce la sua esperienza di filmmaker lavorando e collaborando con realtà nazionali ed internazionali. Nel 2009, scrive e dirige la serie "Brustulein. Cinema da Sgranocchiare al Cinema", presentata al Torino Film Festival 2009. Nel 2011 realizza il suo primo documentario "Old Cinema. Bologna Melodrama".

 

Marzia Toscano inizia a sperimentare con il video nel 2003 quando a Catania, insieme ad alcuni colleghi universitari e un giovane docente, fonda il Laboratorio Multimediale di Sperimentazione Audiovisiva, dove impara i rudimenti della creazione di un prodotto audiovisivo. Decide poi di iscriversi alla Specialistica di Bologna in Cinema Televisione e Produzione multimediale. Inizia a lavorare alla realizzazione del suo primo progetto documentaristico in qualità di autrice e regista, insieme al regista Davide Rizzo, sulla figura di Mauro Mingardi, visionario filmmaker bolognese, arrivando finalista con la sceneggiatura dello stesso nella selezione del Premio Solinas 2012. Parallelamente porta avanti l’interesse per le tematiche sociali realizzando “Siculì. Il benessere che crea dipendenza”, spot che viene selezionato in alcuni festival. Attualmente Marzia lavora al suo ultimo documentario “Il lungo, il corto e il pacioccone”, finanziato dall’Emilia-Romagna Film Commission, Regione Emilia-Romagna, prodotto da Kobalt Entertainment in collaborazione con DeA, che racconta la storia dello Zecchino d’Oro in occasione del 60esimo anniversario del noto programma televisivo.