27 aprile ore 19,30: Sensibile

27 aprile ore 19,30: Sensibile

Sensibile

 

Regia: Alessandro Quadretti

 

Durata: 84’

 

Gli acronomi inglesi MCS e EHS indicano due controverse patologie: la Sensibilità chimica multipla e la Elettrosensibilità. Tali condizioni, a volte presenti nello stesso soggetto, comportano l’impossibilità di tollerare esposizioni a sostanze chimiche, nel primo caso, o a campi elettromagnetici, nel secondo, anche in quantità minime; è importante sottolineare che nel 75% dei casi queste persone sono donne. Poche sono ancora le nazioni che hanno intrapreso un percorso di ricerca indipendente e d’identificazione della malattia.

 

Alessandro Quadretti, nato a Forlì il 25 gennaio 1974, si laurea in Storia Contemporanea all’Università di Bologna nel 2001. L’anno successivo inizia il corso biennale di regìa della Scuola di Cinema Televisione e Nuovi Media di Milano, diplomandosi nel giugno 2004. E’ regista, operatore di ripresa, montatore e docente di storia e linguaggio del cinema. Ha diretto vari corti e lungometraggi selezionati premiati in diversi festival italiani e internazionali.

 

 

quotidiano libertà 26 aprile 2018
quotidiano libertà 26 aprile 2018